A.S SERENI TRASLOCHI

Richiesta Preventivo

Per creare un preventivo accurato per un trasloco, è importante raccogliere tutte le informazioni necessarie per capire la portata del lavoro e le esigenze specifiche del cliente. Per valutare attentamente il tipo di impegno:

  1. Data del trasloco: Sapere la data esatta o il periodo in cui il cliente desidera effettuare il trasloco aiuta a pianificare la disponibilità dei mezzi e del personale.

  2. Indirizzi di partenza e di destinazione: Conoscere entrambi gli indirizzi permette di calcolare la distanza del trasloco e se ci sono particolarità logistiche da considerare (zona a traffico limitato, disponibilità di parcheggio, ecc.).

  3. Dimensione dell’abitazione e tipo di abitazione: È importante sapere la metratura dell’abitazione e se si tratta di un appartamento (con l’indicazione del piano e se c’è o meno l’ascensore) o di una casa indipendente. Questo influisce sul tempo necessario per il trasloco e sulle risorse necessarie.

  4. Elenco approssimativo dei mobili e degli oggetti da traslocare: Avere un’idea di cosa andrà traslocato aiuta a stimare il volume totale dei beni e il tipo di imballaggio o protezione necessaria.

  5. Servizi aggiuntivi richiesti: Chiedere se il cliente necessita di servizi supplementari come l’imballaggio degli oggetti, il montaggio/smontaggio di mobili, il deposito temporaneo, o la disposizione di oggetti non più necessari.

  6. Accessibilità delle abitazioni: Informazioni su scale strette, porte piccole, o qualsiasi altro dettaglio che potrebbe complicare il carico e lo scarico degli oggetti.

  7. Preferenze per l’imballaggio: Se il cliente desidera utilizzare materiali di imballaggio ecologici, se ha bisogno di scatole per libri, opere d’arte, o oggetti particolarmente fragili.

  8. Budget: Anche se non tutti i clienti saranno disposti a condividerlo, conoscere il budget può aiutare a proporre soluzioni che si adattano alle loro capacità finanziarie.

  9. Assicurazione: Chiedere se il cliente desidera assicurare gli oggetti durante il trasloco e, in caso affermativo, quale valore totale vogliono assicurare.

  10. Particolarità o esigenze specifiche: Qualsiasi dettaglio o esigenza particolare che il cliente ritiene importante, come la movimentazione di oggetti di valore o di grandi dimensioni (pianoforti, opere d’arte, ecc.).

Raccogliendo queste informazioni potremo fornire un preventivo dettagliato e accurato che risponda alle  esigenze del cliente, minimizzando al contempo le possibilità di incontrare imprevisti il giorno del trasloco.